Gestione della terminologia

Gestione della terminologia e la competitività aziendale

I processi di gestione della terminologia si occupano della gestione della risorsa principale dell’organizzazione, la conoscenza. La definizione di processi efficienti e mirati al suo efficiente utilizzo è attività strategica e cruciale per assicurare la competitività aziendale.

Glossari, concept maps e metadati sono elementi portanti di tutte le attività di gestione della terminologia e della conoscenza, in particolare per:

  • l‘indicizzazione in sistemi di gestione di documenti (Document Management System), in Wiki, Learning Management Systems e Expert Database;
  • per l’ottimizzazione dei risultati di ricerca in sistemi di Enterprise Search;
  • per la costruzione di categorie e tassonomie „funzionanti“ nell’indicizzazione in portali Intranet;
  • per il miglioramento della navigazione e della usability nei sistemi di gestione della conoscenza;

Nella gestione dei processi aziendali, la definizione di una terminologia corretta e consistente (lingua controllata) è il punto di partenza per modellare processi aziendali efficienti e funzionali.

La terminologia come risorsa primaria dell’organizzazione

La terminologia di un’organizzazione è risorsa primaria e sovraordinata a tutte le unità di un’organizzazione. Le competenze necessarie per sviluppare ed utilizzare il potenziale della terminologia non si trovano nei reparti di business intelligence o product marketing, ma nei reparti di redazione tecnica e di gestione delle traduzioni. Ciononostante, è solo nei reparti strategici dell’organizzazione quali competitive intelligence e gestione della conoscenza che la terminologia diventa risorsa pregiata.

Il ritorno (ROI) della gestione della terminologia

La gestione della terminologia permette di migliorare le attività di scambio e trasferimento della conoscenza. In seguito alcuni dei ritorni della gestione terminologica:

  • trasferimento efficiente e funzionale della conoscenza all’interno dell’organizzazione;
  • miglioramento della comunicazione con i clienti e fornitori;
  • migliore identificazione di conoscenza di rilievo in attività di Bilancio della Conoscenza;
  • efficace sistematiazzazione della conoscenza e sapere nell’organizzaione;
  • miglioramento della comprensibilità dei testi di tutte le tipologie testuali (documentazione tecnica, testi di marketing, definizione di processi, direttive aziendali).
  • riduzione dei costi di traduzione.

Schreib einen Kommentar

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.