Linea guida per la terminologia

Linee guida per la terminologia

Una linea guida per la terminologia è un documento contenente le regole per l’utilizzo corretto della terminologia. In particolare:

  • per la scelta del termine preferito tra sinonimi (es. addetto o incaricato)
  • per la creazione di nuovi termini (es. per nuovi prodotti)
  • per l’ortografia dei termini composti.

Per facilitare l’utilizzo delle regole contenute in una linea guida terminologica è necessario utilizzare esempi ricorrenti nella terminologia aziendale e integrare le regole definite nelle linee guida in sistemi di controllo automatico della lingua.

Perché una linea guida per la terminologia?

L’obiettivo principale di una linea guida terminologica è quello di implementare una lingua controllata. A sua volta, una lingua controllata consente la riduzione dei costi di redazione e di traduzione, del miglioramento della comunicazione e della gestione della conoscenza e consente  l’utilizzo di sistemi per la traduzione automatica.

I ritorni (ROI) di una linea guida per la terminologia

Una linea guida per la terminologia è anche una componente di base per la creazione del modello per la base di dati terminologici e per l’attività di „pulitura“ delle liste di terminologia risultanti da progetti di estrazione terminologica. Risultato della diligente e meticolosa attività di cura terminologica, una linea guida terminologica è un documento strategico che può – e dovrebbe – trovare impiego in tutti i progetti aziendali. Una linea guida per la termnologia è infatti essenziale per la definizione di metadati per l’intranet, per la gestione di docuemnti nei sistemi DMS e per la .

Come creare una linea guida per la terminologica

Il punto di partenza per la creazione di una linea guida per la terminologia è l‘estrazione terminologica. Dalle liste di termini generate dall’estrazione terminologica vengono scelti esempi che serviranno per definire le regole di utilizzo della terminologia nella documentazione tecnica e nei materiali di marketing.

Linee guida terminologiche multilingue

In base alle indicazioni delle norme DIN e ISO 704 non è possibile definire delle regole sovraordinate per la gestione della terminologia. Ogni lingua ha infatti le sue caratteristiche. Ciononostante, se analizzate in prospettiva interlinguistica, le regole per la creazione di termini o per la scelta di termini preferiti sono tra le lingue molto simili (vedi Andrich, Terminology Guidelines and the Chinese language). Grazie alla nostra esperienza pluriennale nel campo della gestione multilingue, offriamo la creazione di lingee guida per le lingue italiano, tedesco, inglese, russo e cinese.

Una linea guida per la terminologia è uno strumento strategico per l‘internazionalizzazione.

Schreib einen Kommentar

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.