Lingua controllata multilingue

Lingua controllata

La lingua controllata è una lingua le cui regole e varietà grammaticali, sintattiche e di scelta lessicale vengono „limitate“ a regole definite. Tipica di una lingua controllata è l’eliminazione di sinonimi e costruzioni sintattiche complesse. Una lingua controllata trova applicazione prevalentemente nelle tipologie testuali tecniche, tipologie per la quali è espressamente richiesta l’eliminazione della polisemia semantica.

 

kontrollierte Sprache

lingua controllata, precisione (Andrich, 2007)

Vantaggi della lingua controllata

La coerenza sintattica e terminologica non aumenta solamente la comprensibilità dei testi. Essa consente la riduzione dei costi gestionali rendendo possibile la produzione automatica di testi e di traduzioni. Sotto forma di componente build-in per il tagging controllato, le terminologie controllate consentono di migliorare le prestazioni dei motori di ricerca e della gestione dell’informazione sia all’interno azienda (ad es. nell‘Enterprise Search e nei sistemi di competence tagging) sia verso l’esterno (Benchmarking und Competitive Intelligence). L’adozione di una lingua controllata oggi assicura la competititivà aziendale.

kontrolliertes Vokabular

vocabolari controllati, Gestione dei sinonimi (Andrich, 2007)

Consistenza interlinguistica delle lingue controllate

La lingua controllata è componente fondamentale sia nel „machine learning“ che nel „web semantico“. Per questo oggi le lingue controllate stanno vivendo un periodo di particolare attenzione. Nel mio articolo Terminology Guidelines and the Chinese language (Multilingual Magazine, Oct/Nov 2015) spiego, in dimensione comparatistica, i procedimenti di creazione di una linea guida terminologica multilingue e metodi per assicurare la coerenza terminologica in prospettiva interlinguistica. Con il mio articolo intendo portare luce sulle regole di funzionamento della lingua cinese in termini di uso terminologico. Lo scopo è quello di sfatare il cinese come lingua criptica ed esotica e rendere comprensibili i meccanismi di funzionamento anche ai non-sinologici. Dal confronto dei principi e dei metodi per la creazione di terminologia della lingua tedesca, inglese e cinese si comprende quanto i principi di funzionamento per la creazione di nuova terminologia siano universali.

 

kontrollierte Sprache Synonyme

lingua controllata, Gestione dei sinonimi (Andrich, 2014)

I principi per la creazione della terminologia cinese

L’articolo Terminology Guidelines and the Chinese language ha lo scopo di motivare i responsabili della creazione di lingua guida per la terminologia di adottare una prospettiva interlinguistica per la gestione della terminologia. In chiusura dell’articolo presento un escurso sullo stato della gestione terminologica in Cina, sulle organizzazioni preposte al coordinamento dei lavori terminologici e sulle proficue cooperazioni sino-tedesche.

kontrollierte Vokabulare ISO DIN GB

ISO DIN GB Normen im Vergleich (Andrich, 2015)

termlogica crea linea guida di stile e di terminologia multilingue per le lingue tedesco, italiano, inglese, russo e cinese e supporta nell’implementazione delle linee guida in sistemi di authoring (controlled-language-checker).

ZUM ANGEBOT

 

Schreib einen Kommentar

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.